LATTUGA
Stagionalità

Autunno / Estate / Primavera

LATTUGA

La lattuga è reidratante ed è utile per l’apparato digerente.
Possiede un buon contenuto di Sali minerali.
Possiede la Glucochina, che ha un effetto ipoglicemizzante quindi adatta alle persone diabetiche ed è ricca di betacarotene.

Storia

Le origini della lattuga sono piuttosto incerte, si ritiene che abbia come centro di origine primario il Medio-Oriente ma era consumata anche in Europa fin dall’epoca dei Greci e dai Romani (da cui sembra abbia avuto origine la lattuga romana)

Consigli

Mangiare 70gr di lattuga prima di ogni pasto per attivare gli enzimi dell’apparato digerente.
Può essere consumata in differenti modi: cruda, se la pianta è fresca, oppure bollita o stufata dove si presta alla creazione di primi piatti come ministre, zuppe, ecc o come decotto

Conservazione e trasformazione

Prediligere insalata fresca e lavarla appena comprata, tagliare il ceppo ed eliminare le foglie esterne, staccare con le mani le foglie facendo attenzione a non romperle. Immergere le foglie in acqua fredda direttamente nel lavello ed aggiungere un cucchiaino di bicarbonato. Togliere l’insalata dall’acqua, cambiare l’acqua e rilavare l’insalata. Se necessario ripetere fino a quando l’acqua sarà pulita, scolare l’insalata con le mani e asciugarla bene, quando l’insalata è ben asciutta, riporla in un contenitore ermetico pulito e asciutto. Inserire alla base del contenitore un foglio di carta assorbente. Conservare in frigo nel cassetto in basso.

Stagionalità

Autunno / Estate / Primavera

Valori nutrizionali per 100g di prodotto

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilzione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata. Abilitando i cookie ci permetterai di offrirti la miglior esperienza possibile. Cookie policy