CIPOLLA DORATA / BIANCA
Stagionalità

Autunno / Estate / Primavera

CIPOLLA DORATA / BIANCA

Le cipolle contengono enzimi che stimolano la digestione e il metabolismo; oligoelementi e vitamine (A, complesso B, C, E); flavonoidi dall’azione diuretica; glucochinina, un ormone vegetale dall’azione antidiabetica.
Le cipolle normalizzano poi la flora intestinale e rallentano i processi putrefattivi che liberano sostanze tossiche legate al cancro del colon e del retto.
Hanno proprietà afrodisiache.

Conservazione e trasformazione

Le cipolle possono essere conservate in cantina o in dispensa. Esse non germoglieranno se all’interno della stanza in cui si trovano le temperature si manterranno attorno ai 10 gradi. In cantina è consigliabile disporre le cipolle all’interno di un cesto di vimini ricoperto con dei fogli di giornale, all’interno di una scatola di cartone o di un sacchetto di carta. Per quanto riguarda la dispensa, esse possono essere disposte all’interno di una scatola di cartone. L’utilizzo di sacchetti di carta anziché di stoffa per la conservazione di patate e cipolle permette di tenere a bada la formazione di umidità e la proliferazione di microrganismi. Una volta aperta una cipolla, la parte rimanente può essere affettata o tagliata a cubetti e congelata in vista di futuri utilizzi. La cipolla aperta può anche essere conservata per due o tre giorni in frigorifero all’interno del cassetto della frutta e della verdura. Le cipolline possono essere lasciate bollire per una decina di minuti con vino bianco, aceto ed un pizzico di sale e conservate sott’olio all’interno di barattoli di vetro da riporre al buio per un anno intero.

Stagionalità

Autunno / Estate / Primavera

Valori nutrizionali per 100g di prodotto

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilzione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata. Abilitando i cookie ci permetterai di offrirti la miglior esperienza possibile. Cookie policy