KANGKONG SALTATO IN PADELLA

KANGKONG SALTATO IN PADELLA

Kangkong 400g.
Scalogno 1
Mandorle  30/40g.
Olio EVO q.b.
Acqua 1/2 bicchiere
Salsa di Soia 1/4 di bicchiere
Zenzero 1 cucchiaio
Peperoncino Essiccato q.b.

 

Laviamo e mondiamo accuratamente 400 gr. circa di Kangkong, tagliamo foglioline e gambi in pezzi di circa 2-3 cm.
Tritiamo al coltello uno scalogno; tostiamo 30-40 gr. di mandorle, spezzettate (quando, a contatto con il fondo bollente del pentolino antiaderente, le mandorle rilasceranno il loro aroma, potremo considerare la tostatura completata).
Ci serviranno per insaporire i nostri spinaci insieme allo zenzero in polvere e il peperoncino essiccato.
Soffriggiamo lo scalogno nel wok o in una padella antiaderente unta con poco olio evo e fatta scaldare.
Quando lo scalogno diventa dorato, uniamo gli spinaci e li saltiamo a fiamma vivace, aggiungendo mezzo bicchiere d’acqua e un 1/4 di salsa di soia salata; cospargiamo con lo zenzero e l’erba cipollina. Aggiustiamo di sale e facciamo andare ancora un paio di minuti finché i liquidi – quelli che abbiamo aggiunto e quelli che gli ortaggi rilasciano naturalmente durante la cottura – non si saranno assorbiti.
Guarniamo con il battuto di mandorle tostate e una spolverata di peperoncino essiccato.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilzione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata. Abilitando i cookie ci permetterai di offrirti la miglior esperienza possibile. Cookie policy